Montréal si mobilita e La Lunga notte referendaria



Domenica 30 ottobre, a Montréal, il Circolo del Partito Democratico cittadino ha organizzato, per il Comitato "Basta un SÌ Montréal" e per quello "Il Canada per il SÌ", una conferenza dal titolo: "Tutte le ragioni per votare SÌ. La riforma costituzionale che cambia l'Italia". Successo pieno di presenze. Un centinaio tra iscritti e simpatizzanti a Montréal e nutrita la rappresentanza di coloro che hanno partecipato dalla sede del Circolo del Partito Democratico di Termoli.
























Domenica 30 ottobre, Montréal, Québec - Il Québec e il Molise, ASSIEME, per parlare del referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo.




Domenica 30 ottobre, a Montréal, abbiamo organizzato, per il Comitato "Basta un SÌ Montréal" e per quello "Il Canada per il SÌ", una conferenza dal titolo: "Tutte le ragioni per votare SÌ. La riforma costituzionale che cambia l'Italia". Successo pieno di presenze. Un centinaio tra iscritti e simpatizzanti a Montréal e nutrita la rappresentanza di coloro che hanno partecipato dalla sede del Circolo del Partito Democratico di Termoli. A rendere ancora più significativo questo evento, infatti, il collegamento - in videoconferenza - da Termoli, in Molise, con l’onorevole Laura VENITTELLI, che ben ha illustrato le ragioni del SÌ. Da Montréal, l'onorevole Francesca LA MARCA, deputato del Partito Democratico eletta nella ripartizione Centro e Nord America, ha evidenziato l’importanza del dato estero. «l’8 per cento rappresentato dagli elettori della bella Italia fuori d’Italia sarà, certamente, determinante e riguarderà più il merito della riforma» - afferma la LA MARCA, ricordando anche la recente cena di Stato alla Casa Bianca del presidente del Consiglio, Matteo RENZI. In quell’occasione, infatti, lo stesso presidente degli Stati Uniti, Barack OBAMA, ha lodato l’impegno del Governo per le riforme: «il sì al referendum aiuterà l’Italia. Le riforme sono quelle giuste. Spero che Matteo resti al timone, faccio il tifo per lui, sulla sua visione basata sulla speranza». 

Giuseppe CONTINIELLO ha ripercorso le tappe che condussero l’Assemblea Costituente alla promulgazione della Costituzione italiana, nel 1948, e ha descritto i caratteri della legge fondamentale dello Stato italiano. 

Nancy ROSSI, infine, coordinatrice del Comitato "Basta un SÌ Montréal" e vera promotrice di questa bella iniziativa, che ha ancora di più messo in luce la vicinanza dell'Italia fuori d'Italia al belpaese, ha invitato tutti i presenti, con grande passione civica, ad assumersi la responsabilità di far nascere il nuovo, con un sì. 













Commenti