L'Amatriciana solidale

Montréal e Toronto, assieme, per un'iniziativa semplice, efficace e che sta facendo il giro del mondo in solidarietà con le popolazioni colpite dal terribile sisma in Italia centrale.


A Montréal, spaghetti all'Amatriciana e, a Toronto, Fundraising dinner for Italy's earthquake victims e...la "zingarata" da Montréal :)


MTL - Toronto - Toronto - MTL, IN GIORNATA - poco più di mille chilometri, tra andata e ritorno - per attestare il senso della bella solidarietà.

SOLIDARIETÀ OLTRE OCEANO





TERREMOTO: AMATRICIANA SOLIDALE dei Circoli PD in Canada













Terremoto: Montréal e Toronto – assieme per una spaghettata all'amatriciana di solidarietà con le popolazioni colpite dal terribile sisma dei giorni scorsi.



Mercoledì 31 agosto, abbiamo organizzato una spaghettata all'amatriciana di solidarietà con le popolazioni colpite dal terribile sisma in Italia centrale, dando il via ad analoghe iniziative previste anche a: Ottawa, Toronto e Vancouver.



L'idea della spaghettata all'amatriciana di solidarietà omaggia la grandissima tradizione gastronomica di quei magnifici luoghi che vogliono e devono continuare a essere.



Gremita la sala, al massimo della sua capienza. Tutti soddisfatti i commensali - graditissima la presenza della senatrice Marisa FERRETTI BARTH e di Robert POETI, deputato all'Assemblea nazionale del Québec, già ministro dei trasporti e della Grande regione di Montréal - grazie alla maestria di Giovanni ADAMO, executive chef.



«“L'amatriciana solidale” del Canada è espressione di vicinanza e volontà di sostegno concreto anche da questa parte dell'oceano. Questa bellissima iniziativa – semplice ed efficace - sta facendo il giro del mondo e l'Italia fuori d'Italia ancora una volta dimostra di esserci, eccome!», commenta Giuseppe Continiello.



Quanto raccolto, il contributo minimo è di 10 dollari, sarà devoluto al territorio colpito dal sisma attraverso un contatto diretto, con uno solo passaggio dal donatore al beneficiario.

La vicinanza e l'incoraggiamento del Canada si attesta anche attraverso iniziative come questa manifestazione di concreta solidarietà.








 



La solidarietà si fa con le gocce.



A Toronto e a Montréal, su invito e su sollecitazione di alcuni giovani italiani in Canada per continuare gli studi, abbiamo organizzato due cene di solidarietà con le popolazioni colpite dai recenti terremoti in Italia centrale. Il valore dell’iniziativa sta – come afferma Giuseppe Cafiso, di Toronto, nella lettera indirizzata al sindaco di Macerata, comune destinatario di quanto raccolto, avvocato Romano Carancini: «nella precisa volontà di esprimere il nostro sostegno per la Vostra comunità perchè crediamo che la Vostra volontà di vivere, di resistere e di ricostruire meriti il Nostro supporto e la Nostra ammirazione».

 
Montréal e Toronto assieme, quindi, per un’iniziativa di solidarietà e di vicinanza che si aggiunge alle tante altre organizzate in Canada e nel mondo. Abbiamo lavorato assieme – anche questo è un valore aggiunto – e raccolto e versato alla causale "Terremoto Macerata" una somma pari a 2887 dollari canadesi, offrendo la possibilità alla maggior parte di persone (il contributo richiesto era minimo) di poter partecipare anche con poco. La solidarietà si fa con le gocce, appunto. Ne siamo fermamente convinti. Per noi, sensibilizzazione, testimonianza e possibilità offerta a tutti di fare la propria parte sono valori assoluti. «Insieme si possono cambiare le cose. La ricostruzione inizia dalla generosità di un abbraccio» - ci scrive il Sindaco di Macerata. E quello del Canada è caloroso e pieno di affetto.



Miguelito ed Emilia

Francesco ed Emilia
"La Zingarata". MTL - Toronto - Toronto - MTL, IN GIORNATA - poco più di mille chilometri, tra andata e ritorno.
Francesco

Miguelito

Domenico






Commenti