Fierezza

"A mari usque ad mare" (dall'oceano all'oceano) è il motto del Canada, mentre quello del Vespucci è:  "Non chi comincia ma quel che persevera".


Oggi li faccio entrambi miei per come mi sono sentito parte di un'Italia bellissima, di donne e di uomini - giovanissimi - accoglienti, aperti, fieri e preparati. 


Al comando della più bella nave del mondo, tutta una parata - durante i suoi 86 anni di servizio ha più che meritato questo appellativo - il capitano di vascello Angelo Patruno alla guida - anche - di una delle più belle Italie del mondo. 

Far parte del Vespucci - fosse anche per una visita ufficiale - rinforza i sentimenti di attaccamento e di appartenenza al bel paese.

Il capitano di vascello, Angelo PATRUNO, comandante del Vespucci




Il Vespucci porta in giro per il mondo l'evidenza di quei canoni di bellezza, di eleganza, di inventiva e di passione caratteristici dell’Italia.





E allora, Buon vento, Vespucci!




Commenti