Metti un'estate a Montréal :)



La forza e lo charme di Montréal è nell'essere una metropoli a misura d'uomo, dove si può ancora abitare in centro in una casa con giardino o con una piccola corte, dove si può passeggiare tra vicoli verdi, senza dover schivare le automobili. 


A Montréal non manca mai un parco dietro l'angolo di casa, dove fare un picnìc con gli amici. In ogni quartiere c'è una piscina pubblica, attrezzatissima, che qui si chiama ancora natatorium. Per i caffé c'è l'imbarazzo della scelta e ognuno ha il suo stile. I festival abbondano e bellissimi murales decorano i muri della città. Le piste ciclabili sono tra le più belle del Canada e ci sono anche le spiagge, per bagnarsi nel San Lorenzo. 


Montréal ha un'aria nonchalant e invita al relax. È in equilibrio perfetto tra modernità, dinamismo, cultura e creatività, sempre alla portata di tutti. Montréal è aperta al mondo perché il mondo l'ha scelta come casa. 


Qui, si può sonnecchiare, placidamente, all'ombra di un acero o di un melo, cercare la frescura con i piedi all'acqua lungo il Grande fiume, leggere sdraiati sull'erba di uno dei tanti parchi inondati dal sole...o camminar del camminar lungo uno dei meravigliosi sentieri cittadini. ! Cittadini. Perché a Montréal è anche bello perdersi per poi ritrovarsi.

  • Parc régional Bois de Belle-Rivière 

sono 6 i sentieri, ben tracciati e con distanze che vanno da uno a sei chilometri, e uno di questi è percorribile a cavallo, con tanto di guida. Per chi volesse pernottare, i rifugi, tutti bellissimi e con disponibilità di posti che va da 4 a 15, sono a disposizione. Sul posto anche un club di ornitologi, che propone numerose attività.

  • Parc-nature du Cap-Saint-Jacques

sentieri per ben 12 chilometri e tutti arrivano sino alla splendida spiaggia, di sabbia naturale. Nel parco si trova una magnifica fattoria dove si vendono frutta e verdure, freschissime, e dove ci sono: cavalli, mucche, galline, pecore e conigli.

  • Pista ciclabile Les Berges 

una delle più belle piste ciclabili del mondo, lungo il Grande fiume, tra: caffé, gelaterie italiane, ristoranti con terrazza, spiagge e parchi. 

  • Bosco del parco Marcel-Laurin

la biblioteca del parco toglie il fiato, tanto è bella quanto a vista. Uno dei luoghi più indicati in città per osservare l'avifauna e i cervi, a branchi.


  • Parco du Bois-de-Liesse

i sentieri attraversano campi coltivati e conducono alla foresta centenaria di Bois-Francs, dove si trova anche un'antica érablière, presso la quale la raccolta dello sciroppo d'acero avviene ancora seguendo il metodo tradizionale. 


  • Parco di Outremont


la collina di Outremont ha un'altitudine di 211 metri. Si estende tra i quartieri - centralissimi - di Outremont e di Côte-des-Neiges-Notre-Dame-de-Grâce. Alle sue pendici si trova il bellissimo campus de l’Université de Montréal, il cimitero monumentale di mont Royal e la foresta di Saint-Jean-Baptiste. Da qui si ha una vista spettacolare sul Nord della città e sulla regione metropolitana.

  • Grandi parchi naturali di Longueuil

a Longueuil i parchi naturali dove avventurarsi per sentieri sono tre: il parco Marie-Victorin (che ha panorami mozzafiato sul fiume San Lorenzo), il parco Michel-Chartrand (che offre ben 20 chilometri di sentieri su un'estensione di ben 1 850 000 metri quadrati) e il parco Cité (che si estende per 96 ettari, al cui interno si trova un bellissimo lago).

  • Centro natura Monte Saint-Hilaire

dista dal centro di Montréal 42 chilometri. Da qui, la vista sulla bellissima regione della Montérégie è da favola. Dal 1972, il Centro natura coopera con l'Università McGill e offre una rete di ben 25 chilometri di sentieri. 

Commenti